CATEGORY

Articolo

Le ragioni delle irragionevoli certezze. Per un esercizio dialettico alla ricerca dell’eredità dell’irratio

La teoria critica non deve puntare semplicemente a dissipare l’illusione e a smascherare l’apparenza ideologica, togliendo senso all’intero dramma, ma a cogliere...

Le utopie e il futuro della formazione per avere un futuro

I nuovi processi formativi dovrebbero farci bene dentro, aiutarci a trovare conoscenza utile a vivere meglio nei contesti di lavoro, permetterci...

Libertà delle molteplici appartenenze

Sono nato quarantacinque anni fa dall’unione tra una svedese e un italiano. Mia figlia di 11 anni è  nata in Francia dall’unione tra una francese...

Libertà positiva

Io so questo: che chi pretende la libertà, poi non sa cosa farsene. Pier Paolo Pasolini  La libertà secondo...

Libertà, violenza, dipendenza

Dobbiamo aggiornare le categorie con cui interpretiamo i fenomeni più importanti della nostra esperienza. È questo un compito di particolare impegno e...

Lo spazio aperto sarà la nostra salute

Il nostro destino di animali sociali e relazionali è molto legato a come sono progettate e organizzate le città e all’accessibilità agli spazi...

Lo spettatore perde la propria posizione

Che cosa si intende dire quando si definisce Humberto Maturana come l’interprete – e tra i maggiori – della biologia ontologica? Certamente...

Memoria e ragione. L’esperienza della nascente comunità di patrimonio del Campo 65

“Possiamo ricordare solo perché qualcun’altro ha ricordato prima di noi” (Malcolm Gaskill) La nostra capacità di ricordare un evento,...

Mente aperta perché il sogno possa anche cambiare mentre lo si sta vivendo.

In quei momenti è un susseguirsi di emozioni, tante, ogni volta è diverso; ogni volta provo una sensazione nuova difficile da descrivere, un...

Menti integraliste e corpi talebani

C’è una mente digitale e calcolistica per il corpo dell’uomo che ha lo sviluppo biologico più stupefacente della sinergia udito-voce. Dal mutuo...

Latest news

Entrare in scena, prendere la parola, esprimere sé stessi. L’apprendimento dei giovani come emancipazione dal monopolio narrativo del potere. Dialogo con Cesare Moreno

Intervista a Cesare Moreno, Maestro di Strada a Napoli By Rosario Iaccarino Indifferenza, ostilità, paternalismo, cinismo....

I paesi che non investono sui giovani non credono nel proprio futuro

La caratteristica principale delle società moderne avanzate è quella del cambiamento accelerato e della crescente complessità della realtà in cui viviamo, da...

Giovani ed estero: farsi stranieri

Abbiamo chiesto ad una giovane dottoranda, attualmente impegnata in un lavoro di ricerca svolto in cotutela sui due fronti di Italia e...

Differenze o diffidenze, questo è il dilemma.

Nel corso degli ultimi 10 anni ho studiato, vissuto e lavorato in contesti molto diversi tra loro: Milano, Londra, Venezia, Roma, Kuwait...

Inopportunità

Mi sono laureato all’inizio della pandemia, a marzo 2020. Non so se questo possa essere considerato il “peccato originale” della situazione in...