NOME AUTORE

Edoardo Segantini

1 ARTICOLI
0 Commenti
Edoardo Segantini (1950), genovese trapiantato a Milano, è giornalista del Corriere della Sera e coautore della trasmissione televisiva di Fabio Fazio Che tempo che fa. Editor di innovazione tecnologica, dagli anni ’80 segue le trasformazioni nel mondo del lavoro. Ha diretto per otto anni il Corriere Economia ed è stato poi inviato speciale sui temi economico-sociali. Prima del Corriere è stato redattore de L’Unità, vicedirettore di Italia Oggi è caporedattore dell’Indipendente. Tra il 1995 e il 1999 è stato responsabile della comunicazione in due grandi aziende di telecomunicazioni: Telecom Italia e Alcatel (oggi Nokia). Nell’editoria ha esordito da giovanissimo nel campo dei fumetti come sceneggiatore di Topolino ed è stato l’autore del best-seller I Promessi Paperi (Mondadori/Disney, 1976), disegnato da Giulio Chierchini. Ha scritto i libri Hedy Lamarr, la donna gatto. Le sette vite di una diva scienziata (Rubbettino, 2011) e La nuova chiave a stella. Storie di persone nella fabbrica del futuro (Guerini, 2017). Ha curato il volume dell’Agcom Italiani alla fonte. Come, quanto e dove ci informiamo (Egea, 2018).

L’operaio aumentato, perché creativo, coinvolto, responsabile.

La pandemia che stiamo attraversando non ha cambiato le priorità del mondo del lavoro, semmai le ha rese più urgenti. La principale è quella di creare le condizioni...

Latest news

Antonino Pennisi, L’ottava solitudine. Il cervello e il lato oscuro del linguaggio, Il Mulino, Bologna 2024

Ugo Morelli: Se c’è un’esperienza che ognuno pensa di poter definire abbastanza facilmente, quella è la solitudine. Ma è poi così vero...

Il blocco dello scrittore, ma non solo…

Ore 5.00 la sveglia suona come tutte le mattine dal lunedì al venerdì, non sbaglia un colpo, finché non glielo permetto io.

Ridotti al silenzio dalle nostre chiacchiere?

«La parola è un sintomo di affetto E il silenzio un altro» Emily Dickinson, Silenzi,UEF, 1990

Scrivere: rivoluzionario più che disubbidiente

La sala è la stessa e il protagonista è il medesimo che, nel frattempo, non ha perso né fama, né carisma. Eppure,...

Risposta alla domanda: “Quale il senso di parlare a questa umanità distratta, disgregata ed in crisi che non perde occasione di manifestarsi tale ogni...

Al di là di ogni pubblica confessione, che pure qui può leggersi in controluce, lo scrivere oggi non è più possibile. La...