Numero 39 - Maggio 2024 - Anno IV

Il blocco dello scrittore

Olivo Barbieri, Appennino Modenese 1983

Ore 5.00 la sveglia suona come tutte le mattine dal lunedì al venerdì, non sbaglia un colpo, finché non glielo permetto io. Da quel...

Ridotti al silenzio dalle nostre chiacchiere?

«La parola è un sintomo di affetto E il silenzio un altro» Emily Dickinson, Silenzi,UEF, 1990

Scrivere: rivoluzionario più che disubbidiente

La sala è la stessa e il protagonista è il medesimo che, nel frattempo, non ha perso né fama, né carisma. Eppure,...

Risposta alla domanda: “Quale il senso di parlare a questa umanità distratta, disgregata ed in crisi che non perde occasione di manifestarsi tale ogni...

Al di là di ogni pubblica confessione, che pure qui può leggersi in controluce, lo scrivere oggi non è più possibile. La...

Il blocco dello scrittore e l’impasse dello spirito

RIFLESSIONI SULLA COSCIENZA INVASA A PARTIRE DA UNA PAGINA DI ORWELL Il topos del blocco dello scrittore è, senza...

Sfuggire a noi stessi

La malinconia ci attende all’angolo prima che cominciamo a scrivere. Quando non ci riusciamo torna ad accompagnarci, se lo facciamo, torna ad...

Scrivere nonostante il mondo

0
Nel mio ultimo libro (L’Ottava solitudine. Il cervello e il lato oscuro del linguaggio, Il Mulino, Bologna, 2024) ho preso una decisione...

La forza del silenzio

0
Nella casa dove Italo Calvino abitava a Roma – uno spettacolare attico con terrazze su tre livelli che da Campo Marzio regala...

Chi sa non dice

0
L’argomento proposto da Passion&Linguaggi è davvero complicato e urgente, ed è curioso che le crisi dello scrittore (cioè il blocco dello scrittore)...

La lunga strada dello scrittore: Martin Eden e la travagliata metamorfosi del marinaio che...

0
Martin Eden è la storia di un uomo che per amore di una donna sceglie di abbandonare il suo mondo dei bassifondi...

25×2 = ?

0
Nel 2011 apre a Bologna Un Altro Studio, uno spazio che raccoglie vari professionisti nel campo della progettazione grafica e della comunicazione....

Alla ricerca della “zona incontro”*

0
Dedicato a E. che ha avuto l’idea L’interlocutore mancato Ho camminato di notte da piccolo...

Lettera inutile

0
Caro Lettore, cara Lettrice, In questo spazio dovresti – possiamo darci del tu? – trovare una riflessione sul tema...

Osservando il mondo

0
Mi sembra che nulla abbia più un sensonemmeno questo mio digitare parole,nemmeno la nuvola che copre il sole.Osservando il mondosembra quasi che...

Antonio Scurati: lo scrittore bloccato. La democrazia e la libertà di informazione

0
«Puoi cadere migliaia di volte nella vita, ma se sei realmente libero nei pensieri, nel...

La vignetta di Pietro

Ad eccezione di contratti avventatamente firmati che obbligano alla scrittura se per ora non c'hai nulla da scrivere puoi anche disegnare eh! Non muore nessuno.

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Bazar della mente

Antonino Pennisi, L’ottava solitudine. Il cervello e il lato oscuro del linguaggio, Il Mulino, Bologna 2024

Ugo Morelli: Se c’è un’esperienza che ognuno pensa di poter definire abbastanza facilmente, quella è la solitudine. Ma è poi così vero...

Parole a perdere

I limoni

Ascoltami, i poeti laureati
si muovono soltanto fra le piante
dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti.
Io, per me, amo le strade che riescono agli erbosi
fossi dove in pozzanghere
mezzo seccate agguantano i ragazzi
qualche sparuta anguilla:
le viuzze che seguono i ciglioni,
discendono tra i ciuffi delle canne
e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni.

E. Montale

Piccolo dizionario

Archivio